Documenti per la gestione ed organizzazione dello studio medico

Smaltimento rifiuti sanitari

“...In conclusione, al fine di evitare qualsivoglia responsabilità circa l’illegittimo smaltimento dei rifiuti, ivi compresi quelli c..d. sanitari infettivi, è opportuno che ciascun produttore sia in grado di esibire il formulario di identificazione dei rifiuti datato e controfirmato sia dal destinatario intermedio del rifiuto (centro di sterilizzazione) che da quello finale (inceneritore).”

Questo è quanto espresso dal consulente legale dell'Ordine.

In allegato il parere esteso, utile ai professionisti per gestire la questione dello smaltimento dei rifiuti sanitari.

 

Informazione Sanitaria e Direttore Sanitario

Obblighi e recenti innovazioni legislative

 

Privacy - Regolamento Europeo Protezione Dati Personali 2016/679

In data 07 Marzo 2019 l’Autorità Garante della Privacy ha provveduto a fornire chiarimenti in merito all’applicazione della normativa sulla protezione dei dati in ambito sanitario, alla luce delle modifiche introdotte dal Regolamento UE 2016/679. Si allega il Provvedimento

 

Breve Vademecum sugli adempimenti da adottare in ambito medico in merito alla normativa sulla protezione dei dati personaliredatto dall’avv. Silvia Boschello - DPO OMCeO Terni.

 

Un po’ di storia: Breve linea guida, a cura del Dott. Mario Raimondi, in materia della protezione dei dati personali.

 

Valutazione rischi procedura standardizzata

Procedura standardizzata per la valutazione dei rischi nello studio medico ai sensi del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i.

 

Documento Programmatico sulla Sicurezza (DPS)

Qualunque azienda, pubblica amministrazione, ente o associazione che sia titolare di un trattamento di dati sensibili o giudiziari deve redigere ed aggiornare per iscritto entro il 31 marzo di ogni anno il Documento Programmatico sulla Sicurezza (DPS) che riporti le misure di sicurezza adottate o che si programma di adottare per la tutela di tali trattamenti. Il DPS ha lo scopo di delineare il quadro delle misure di sicurezza, organizzative, fisiche e logiche da adottare per la protezione dei dati personali trattati contro il verificarsi di qualsiasi evento dannoso o pericoloso.

 

Modelli per autorizzazioni e inizio attività sanitarie

Regolamento Regione Umbria n. 6 del 02.08.2017 in materia di autorizzazioni all’esercizio di attività sanitarie e socio-sanitarie e relativi modelli.

 

Regolamento regionale autorizzazione attività sanitarie

torna all'inizio del contenuto