Il 17 maggio 2020 si terranno le elezioni per il rinnovo degli organi statuari dell’ENPAM, l’Ente Nazionale di Previdenza, Assistenza e Sicurezza.

Tutti i professionisti iscritti attivi e i pensionati avranno quindi la possibilità di votare per scegliere i rappresentanti della propria categoria professionale che andranno a comporre i Comitati consultivi delle diverse gestioni previdenziali e i membri dell’Assemblea Nazionale.

Queste elezioni portano una grande novità: a causa della situazione di emergenza dovuta al COVID19 infatti queste saranno le prime elezioni virtuali nella storia dell’Ente.

Per cosa posso votare?

Ogni iscritto regolare all’ENPAM può votare a queste elezioni, per controllare per cosa si ha il diritto di votare è possibile, già da ora, collegarsi al sito della fondazione e fare accesso all’Area Riservata.

Come detto, ogni votante potrà esprimere la sua preferenza sia per la composizione dell’Assemblea Nazionale, sia per i Comitati Consultivi.

Per l’Assemblea ogni iscritto riceverà una sola scheda in base alla propria categoria professionale (nel caso di appartenenza a più categorie si considera solo quella per la quale si contribuisce in misura maggiore oppure, nel caso di pensionati, quella per cui si eroga la pensione di importo più elevato).

Per i Comitati Consultivi sono previste una o più schede. Possono infatti votare:

  • tutti gli iscritti attivi in regola con i versamenti contributivi.
  • coloro che, pur avendo cessato l’attività, hanno un’anzianità contributiva di 15 anni presso la gestione di appartenenza.
  • i titolari di pensione ordinaria o d’invalidità delle 4 gestioni. Ciascun elettore ha diritto di voto per le consulte di tutte le gestioni alle quali contribuisce.

Per tutti i Comitati consultivi devono essere eletti dei Rappresentanti regionali; nel caso dei Comitati consultivi della Quota B e della Medicina generale sono previsti anche dei Rappresentanti nazionali.

Quando devo votare?

Le elezioni ENPAM si terranno per tutta la giornata di domenica 17 maggio 2020, dalle ore 8:00 alle ore 21:30.

Come si vota?

Come detto queste elezioni saranno digitali poiché, come si legge in una nota nel sito dell’Ente “lo svolgimento delle elezioni terrà conto della situazione di oggettiva difficoltà. Qualora alle scadenze previste fosse ancora necessario, le votazioni e le operazioni elettorali potranno svolgersi attraverso una piattaforma tecnologica facilmente accessibile agli aventi diritto e di comprovata garanzia per quanto riguarda la segretezza del voto”.

Questo vuol dire che, a causa dell’epidemia dovuta al Coronavirus, le elezioni si svolgeranno in modo telematico.

Accedendo all’Area riservata del sito ENPAM, durante l’intera giornata del 17 maggio, sarà presente un pulsante “Vota!”. Cliccando sul bottone l’utente verrà guidato nella “cabina elettorale virtuale” da ciu potrà esprimere le sue preferenze.
Si potrà quindi votare da ogni dispositivo (pc, smartphone o tablet), connesso correttamente a una connessione internet.

La votazione online è sicura?

La votazione avverrà tramite la piattaforma ELIGO che è stata verificata dal Garante Privacy e dal Tribunale di Roma che ne hanno garantito l’affidabilità.

L’applicazione infatti separa in due database distinti e senza correlazioni, il voto espresso e il registro dei votanti, in modo che non siano possibili connessioni e l’anonimità del voto venga così garantita.

L’ENPAM ha messo a disposizione un video con tutte le istruzioni necessarie per voto:

Non mi ricordo le credenziali di accesso al sito ENPAM, come devo fare?

Se non ricordi la password per accedere vai sul sito dell'ENPAM e clicca su Area Riservata -> Iscritti e familiari. Si aprirà la maschera di login su cui ci sarà il link "Recupera password".  Clicca su quel link e inserisci il tuo nome utente (o codice fiscale) nell'apposito spazio e schiaccia "verifica".  Ti verrà posta la domanda segreta, che avevi scelto in fase di registrazione, a cui dovrai rispondere correttamente. Qualora non riuscissi a ricordare la risposta alla domanda segreta potrai utilizzare l'apposito modulo da inviare poi, debitamente firmato, al'indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Qui di seguito le video-istruzioni:

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito dell’ENPAM.

torna all'inizio del contenuto