Ricordiamo che, la Legge di Bilancio 2019 al comma 536 ha previsto che: "...Tutte le strutture sanitarie private di cura sono tenute a dotarsi di un direttore sanitario iscritto all'albo dell'ordine territoriale competente per il luogo nel quale hanno la loro sede operativa entro centoventi giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge", disposto che si applica quindi sia alle strutture mediche che odontoiatriche.

Descrizione della procedura di iscrizione:

  1. Compilare la domanda di iscrizione in tutte le sue parti ( pdf scarica il modulo qui )
  2. Allegare:
    • una marca da bollo da euro 16,00;
    • Carta di identità fronte/retro o Passaporto (Attenzione, la nuova patente rilasciata dalla Motorizzazione non è valida), tessera sanitaria con codice fiscale fronte/retro;
    • 1 fototessera (verrà utilizzata per il tesserino di iscrizione);
    • copia della ricevuta di pagamento della tassa di iscrizione per trasferimento di euro 16,00 (iscrizione ad un solo Albo) euro 32,00 (contemporanea iscrizione Albo Medici e Albo Odontoiatri) da effettuarsi, a norma di legge, tramite “pagoPA”. Segui le istruzioni per effetturare Pagamenti diretti tramite PagoPA.

La domanda potrà essere presentata personalmente o da una terza persona o inviata per posta.